Disarmo da Coltello

disarmo da coltello

disarmo da coltelloIn un attacco di coltello ci sono due cose che una persona deve fare per sopravvivere: attaccare la mano col coltello e controllare la mano col coltello.
Dopo aver raggiunto questi due obiettivi, sarete liberi di colpire l’aggressore e creare abbastanza danni da permettervi di vincere il combattimento.
A questo punto dello scontro, se sarete abbastanza fortunati da arrivare a questo punto, tentare un disarmo può essere una cosa molto pericolosa da fare. L’aggressore è pieno di adrenalina e non sente dolore. In più ci sono altissime probabilità che voi siate già stati feriti.
Una volta che si è riusciti a controllare l’arto armato, dovete pensare solo ad una cosa. Creare danni. Se pensate per logica, se riuscite a portare dieci forti ginocchiate al volto dell’avversario o gli cavate un occhio, dovrebbe perdere il coltello dalle mani. Se questo non accade, continuate a colpire. Non riuscirete a togliergli il coltello dalle mani.
Il disarmo di coltello forse appare splendido nei video, ma la realtà non è coreografata per sembrare figa.
Attaccate la mano col coltello e controllate la mano col coltello, quindi create danni.

Fate attenzione,
Allenatevi con intelligenza,
Sharir R.
Istruttore Capo ICCS Krav Maga