Basta l’istinto per vincere un combattimento?

13886462_1063943880364115_8613674878644700541_nSpesso molte persone che iniziano a praticare il Krav Maga si chiedono di che cosa si tratti. Una risposta molto comune che sento dare è che il Krav Maga è una questione di istinto naturale; il che significa prendere la propria reazione istintiva e trasformarla, per il proprio bene, in un combattimento.
È proprio così? Può una persona trasformare il proprio istinto innato in una risorsa per combattere?
Sono sicuro che ci sono molte opinioni e risposte diverse a questa domanda. La mia opinione però è assolutamente no. Una persona non può usare l’istinto per vincere un combattimento. Una persona non dovrebbe mai esprimere un parere su qualsiasi argomento o materia a meno che non possa avvalorare ciò che dice con dei fatti reali, o almeno con quello che crede siano fatti reali.
Quindi, ecco come ho creato il mio punto di vista su questo argomento. Nel corso degli anni, ho avuto il privilegio di allenarmi letteralmente con migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, compresi i soldati, forze speciali, polizia, lottatori professionisti e anche solo che con persone volenterose che volevano imparare a saper reagire nella maniera giusta e a proteggere le loro famiglie. Ho osservato, con grande soddisfazione, come molti di loro si siano trasformati: da piccole creature spaventate a guerrieri coraggiosi. Naturalmente, alcuni di loro avevano più talento di altri, ma alla fine chiunque ci credesse abbastanza, è riuscito a raggiungere un ottimo livello di preparazione, con ore e ore di allenamento, lavorando sulle proprie abilità.
Tuttavia, tramite la mia esperienza, posso affermare senza alcun dubbio che nessuno di loro abbia utilizzato l’istinto naturale. Gli esseri umani sono creature abitudinarie, non istintive.
Allora, cosa ha distinto queste persone dalle altre? La loro mentalità. Lavorando duro e con il vero allenamento si sono resi conto che una persona per vincere un combattimento deve aggredire chi lo aggredisce ed essere più efficace del proprio nemico. Il loro atteggiamento mentale li ha trasformati in guerrieri.
Quindi, di cosa si tratta quando si parla di Krav Maga? Si tratta di creare un’abitudine nel pensare come un guerriero, di capire che perdere non è mai una scelta e per questo motivo bisogna continuare ad allenarsi, andare avanti a qualunque costo, per arrivare a vincere un combattimento.

State attenti,
Sharir R.
Capo Istruttore ICCS